IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 telefilm in generale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ragazzo EXTREME



Numero di messaggi : 367
Età : 23
Localizzazione : imola
Data d'iscrizione : 09.10.07

MessaggioOggetto: telefilm in generale   Gio Ott 11, 2007 9:59 pm

Prison Break è una serie televisiva, andata in onda per la prima volta negli Stati Uniti a partire dal 29 agosto 2005 sull'emittente televisiva FOX e trasmessa in Italia su Italia 1. Dal 5 marzo 2007 è stata trasmessa anche su Fox di SKY Italia ogni lunedì alle 21.00 con due episodi. La seconda stagione è stata trasmessa in Italia a partire dal 14 settembre 2007 sempre su Italia 1.

Wentworth Miller e Dominic Purcell interpretano due fratelli, Michael e Lincoln, incarcerati nella prigione di Fox River. I due, coinvolti in una pericolosa cospirazione politica, devono riuscire a evadere dal carcere, ma per farlo avranno bisogno dell'aiuto di pericolosi criminali anch'essi desiderosi di lasciare il carcere. Azione e thriller caratterizzano la serie, a cui fa da sfondo la vicenda fantapolitica.

Creato e co-prodotto da Paul Scheuring, Prison Break è una produzione di Adelstein-Parouse in collaborazione con Original Television e 20th Century Fox Television. A seguito del successo di pubblico della prima stagione, la Fox ha programmato la seconda stagione, trasmettendo negli Stati Uniti i primi 13 episodi dal 21 agosto al 30 novembre 2006. La seconda tranche è partita il 22 gennaio 2007 e si è conclusa il 2 aprile 2007. La terza stagione partirà negli USA il 17 settembre 2007.

Prima stagione
Lincoln Burrows è detenuto nel braccio della morte del carcere di massima sicurezza Fox River, accusato di aver ucciso il fratello della vice-presidente degli Stati Uniti. La sua esecuzione è imminente e, benché la prove a suo carico siano schiaccianti, suo fratello, Michael Scofield, è assolutamente convinto dell'innocenza di Lincoln e deciso a sottrarlo al suo destino.

Tuttavia il tempo è troppo poco e le vie legali non portano ad alcun risultato. Michael così elabora un incredibile piano per far evadere il fratello dal carcere e, a questo scopo, si fa arrestare per rapina a mano armata facendosi incarcerare proprio a Fox River.

Dopo aver convinto Lincoln a seguirlo nella fuga, Michael cerca di attuare il suo piano, reso possibile dai suoi tatuaggi: infatti sotto un intricato disegno di angeli e demoni, Michael nasconde sul suo corpo l'intera planimetria del carcere oltre a messaggi codificati che lo aiuteranno ad attuare il piano. Tuttavia le cose non sono semplici quanto Michael sperava; nel carcere, infatti, deve fare i conti con i suoi compagni di prigionia.

Deve coinvolgere obbligatoriamente nella fuga il suo compagno di cella, Fernando Sucre, impaurito, però, della possibile condanna per evasione, mentre il capo della mafia, John Abruzzi, a cui Michael promette di rivelare l'indirizzo del principale testimone a suo carico, non intende per niente aspettare la fuga. Come se non bastasse vengono a conoscenza del piano il pluriomicida T-Bag e il contrabbandiere C-Note. Inoltre il capo delle guardie carcerarie, Brad Bellick, sospetta delle attività di Michael e cerca in ogni modo di mettergli i bastoni fra le ruote.

Il piano procede, nonostante le tensioni che lacerano il gruppo dei fuggitivi, e le astuzie di Michael rendono l'evasione sempre più vicina. Inoltre Michael deve fare i conti con i sentimenti che prova per Sara Tancredi, la dottoressa del carcere, sempre più vicina a scoprire il piano del giovane.

Intanto Veronica Donovan, avvocatessa di Lincoln e sua ex fidanzata, è impegnata a provare per vie legali l'innocenza del condannato a morte. Tuttavia le sue indagini non procedono, poiché tutti i testimoni a discarico scompaiono misteriosamente.

Veronica scopre non solo che Lincoln è innocente, ma è addirittura coinvolto in un complotto politico di immensa portata. Infatti l'agente Kellerman dei servizi segreti è il responsabile della morte di tutti i testimoni e della distruzione delle prove, e cerca inoltre di uccidere Veronica e L.J., il figlio di Lincoln. Le pericolose indagini portano Veronica a scoprire che la morte di Lincoln è fortemente voluta proprio dalla vicepresidente degli Stati Uniti, manovrata dalla misteriosa Compagnia, vera manovratrice della vita politica americana.

Nonostante tutte le scoperte di Veronica, la sorte di Lincoln è segnata e la data dell'esecuzione sempre più vicina. La fuga è l'unica salvezza. Purtroppo però l'evasione trova un imprevisto a metà strada e così fallisce, per cui i protagonisti sono costretti a tornare indietro. Ma non si scoraggiano: Michael dovrà studiare un percorso alternativo...

Dopo svariati altri problemi (come un'ustione che cancellerà dal tatuaggio di Michael proprio il nuovo percorso da seguire) tutto è pronto per il secondo tentativo: manca soltanto la possibilità di passare per la porta dell'infermeria e ci vuole la chiave che ha solo la dottoressa Tancredi. Michael chiede quindi a sua "moglie" di rubargliela, ma quando la dottoressa non trova più la chiave e si rende conto che dietro c'è lo zampino di Michael, fa cambiare la serratura dell'infermeria. Michael allora arriva a chiederle esplicitamente di commettere l' "errore" di lasciare la porta aperta per loro. Questa volta la fuga dall'edificio va finalmente a buon fine, pur con vari imprevisti che si susseguono fino all'ultimo.

La prima stagione si conclude con il gruppetto che purtroppo, giunto al luogo d'incontro stabilito con l'aereo di Abruzzi, se lo vede decollare davanti agli occhi, per cui dovrà continuare a correre nei prati, con le guardie che si trovano a poche decine di metri.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://forumtotale.forumfree.net/
Ragazzo EXTREME



Numero di messaggi : 367
Età : 23
Localizzazione : imola
Data d'iscrizione : 09.10.07

MessaggioOggetto: *continua*   Gio Ott 11, 2007 10:00 pm

2° Stagione
La seconda serie riprende esattamente da dove si era interrotta la prima. Gli 8 evasi hanno appena visto volare via l'aereo di Abruzzi e hanno iniziato a correre nei campi per sfuggire agli agenti.

Il piano di Michael Scofield continua anche fuori dalla prigione: L'obiettivo è quello di raggiungere i 5 milioni di dollari di D.B. Cooper (Charles Westmoreland) sotto un silos nei pressi di Tooele, nello Utah. I progetti dell'ingegnere edile potevano essere perfettamente eseguiti se non fosse entrato in scena l'agente dell'FBI Alexander Mahone che, tramite le foto dei tatuaggi di Michael, riesce a prevedere tutte le mosse di quest'ultimo.

Ognuno degli "otto di Fox River" prende la propria strada, nel bene o nel male: Tweener, allontanato subito dopo l'evasione da Michael, sapendo dei soldi di D.B. Cooper cerca di arrivare con qualsiasi mezzo nello Utah; T-Bag riesce a sopravvivere e a farsi ricucire la mano da un veterinario. Dopo averlo ucciso prende la sua macchina e tramite navigatore satellitare va nello Utah; Sucre cerca di tornare da Maricruz per impedire che sposi Hector; Haywire, dopo essersi impossessato di un quadro dell'Olanda, cerca di "costruirsi" una zattera per raggiungere il paese dei mulini a vento; C-note vuole raggiungere a tutti i costi la famiglia e Abruzzi continua a dare la caccia a Fibonacci.

Nel frattempo si comincia a fare un po' di luce su chi "muove i fili". Mahone, infatti, riceve ordini ben precisi dalla compagnia: uccidere tutti gli evasi da Fox River. Abruzzi è il primo a cadere in trappola e a morire per "mano" dell'agente dell'FBI. Tweener, dopo esser stato arrestato, viene portato in una via abbandonata e freddato da Mahone; Haywire si suicida sotto pressione psicologica di Mahone. Però, come si dice, "nessuno è quel che sembra"; infatti Kellerman, che rischia di essere estromesso dallo staff presidenziale, e Mahone riescono a tendere una trappola Michael e Lincoln.

A sorpresa Kellerman invece di sparare ai due fratelli spara al compagno, aiutando i due fuggitivi a scappare. Da questo momento si forma un insolito trio. Kellerman riceve chiamate dalla presidentessa Reynolds nelle quali gli viene chiesto di tornare ai suoi servizi e di consegnare alla "giustizia" i due fratelli. Fortunatamente si accorge che, in realtà, parlava con un operatore dell'agente Kim, un pezzo grosso della compagnia, che lo vuole a tutti i costi morto.

Al trio, finalmente, si aggiunge anche Sarah Tancredi. Giunti a Chicago, grazie all'aiuto di Pope, riescono a recuperare una Pen-drive in possesso del deceduto governatore Tancredi che contiene una conversazione tra Terrence Steadman (che si uccide davanti Michael, Lincoln e Kellerman) e Caroline Reynolds, sorella di Terrence. Michael riesce a ricattare la presidentessa e a convincerla a concedere la grazia ai due fratelli.

Quando tutto, finalmente, sembra indirizzato verso il lieto fine, la presidentessa Reynolds, durante la conferenza stampa nella quale avrebbe scagionato i due fratelli, viene ricattata anche da Bill Kim e quindi, sentendosi tra due fuochi, preferisce dimettersi da presidente degli Stati Uniti.

Michael e Lincoln sono costretti a scappare nuovamente: la meta è Panama, dove sperano di scomparire per sempre. Intanto T-bag fa la bella vita con i soldi di D.B. Cooper. Purtroppo per lui viene trovato da Bellick, che cerca di sottrargli i soldi. L'ex guardia di Fox River riceve anche l'aiuto di Sucre, costretto a farlo per liberare la sua ragazza, rapita e nascosta dalla stessa guardia.

Michael e Lincoln raggiungono Panama. Michael decide di aiutare Sucre sia per ritrovare Maricruz sia per affidare alla giustizia T-Bag. Durante una sparatoria sia Bellick che T-bag vengono catturati, così i soldi tornano in possesso di Michael, mentre Sucre viene ricoverato in ospedale a causa di una ferita infertagli da T-bag.

Nel frattempo, Sarah, dopo esser stata arrestata per aver collaborato all'evasione, rischia di finire in prigione, fino a quando si presenta Kellerman che, dopo essere arrivato a un passo dal suicidio, confessa tutto: Sarah e Lincoln sono di nuovo liberi. Non Michael che, apparentemente, non c'entra niente con il caso Steadman. Finalmente Michael e Lincoln si ricongiungono con Sarah (che nel frattempo li ha raggiunti a Panama). Purtroppo, proprio mentre stanno per salpare, arriva l'agente Kim. Ne nasce una discussione, nella quale Sarah fredda l'agente dai lineamenti asiatici.

La fortuna non sembra intenzionata a guardare i tre: sul luogo arrivano diverse pattuglie di polizia. Lincoln scappa per una via, mentre Sarah e Michael per un'altra. Michael non vuole far sì che Sarah venga arrestata. Per questo si assume tutte le colpe dell'uccisione di Kim e si fa arrestare. Nel frattempo, Mahone (anche lui a Panama) viene arrestato grazie a un'astuzia di Michael: sulla barca con la quale l'ormai ex-agente dell'FBI vuole rifarsi una nuova vita, vengono trovate delle confezioni di cocaina. Paradossalmente Mahone e Scofield vengono a trovarsi entrambi arrestati, faccia a faccia.

La seconda serie si chiude con l'ingresso di Michael nella buia prigione di Sona
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://forumtotale.forumfree.net/
Ragazzo EXTREME



Numero di messaggi : 367
Età : 23
Localizzazione : imola
Data d'iscrizione : 09.10.07

MessaggioOggetto: Re: telefilm in generale   Gio Ott 11, 2007 10:02 pm

3° stagione
Scofield, Mahone, Bellick e Bagwell sono rinchiusi nella prigione federale di Sona a Panama, unica nel suo genere in quanto non ci sono né guardie né leggi. Lincoln riuscirà a trovare Sara e salvare suo fratello? Sucre sopravviverà e si ricongiungerà con Maricruz?
Episodi
Per quanto riguarda gli Stati Uniti la prima stagione è stata trasmessa dal 29 agosto 2005 al 15 maggio 2006, e conta 22 episodi. I primi 13 episodi della seconda stagione sono stati trasmessi tra il 21 agosto e il 27 novembre 2006. I restanti episodi sono ripresi il 22 gennaio 2007 e sono terminati il 2 aprile 2007. La terza stagione è iniziata il 17 Settembre 2007.

Localition
La maggior parte della prima stagione, è stata filmata nella Joliet Prison, Illinois. Dopo essere stata chiusa nel 2002, la prigione è diventata il set di Prison Break (2005) ed è stata ribattezzata "Fox River Penitentiary". Si tratta della stessa prigione della scena iniziale del film The Blues Brothers.

Le scene nella cella di Lincoln, nell'infermeria e nel cortile, sono state girate nello stesso penitenziario. La cella di Lincoln, è la stessa nella quale fu incarcerato John Wayne Gacy; per questo motivo, quasi tutto il cast si è rifiutato di entrare in quella cella, sostenendo che fosse "posseduta".

Le celle dove venivano incarcerati i prigionieri "normali", sono state costruite specificatamente. La struttura si sviluppava su tre livelli, mentre la vera Joliet Prison ne presentava solo due ed era molto più piccola. Le scene in esterno sono state girate a Chicago, Woodstock e Joliet nell'Illinois. Altre locazioni includono l'O'Hare International Airport di Chicago e Toronto in Canada.

Sono stati spesi 2 milioni di dollari per episodio nello stato dell'Illinois, per un costo totale di 24 milioni di dollari nel 2005.

Le riprese della seconda stagione, sono cominciate il 15 Giugno 2006, a Dallas nel Texas. Molte delle locazioni sono state usate per rappresentare varie cittadine americane. Gli ultimi tre episodi della seconda stagione sono stati girati a Pensacola (Florida) per rappresentare Panama. Ogni singolo episodio ha richiesto otto giorni di riprese e, approssimativamente, 1,4 milioni di dollari sono stati versati per ogni episodio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://forumtotale.forumfree.net/
Ragazzo EXTREME



Numero di messaggi : 367
Età : 23
Localizzazione : imola
Data d'iscrizione : 09.10.07

MessaggioOggetto: *continua*   Gio Ott 11, 2007 10:03 pm

nomination
2006 Golden Globe Award

Best Drama Television Series
Best Performance by an Actor in a Drama Television Series - Wentworth Miller
2006 Eddie Award

Best Edited One-Hour Series for Commercial Television - Mark Helfrich (for the pilot episode)
2006 Saturn Award

Best Actor on Television - Wentworth Miller
Best Network Television Series
2006 Television Critics Association award

Best New Drama Series
2006 Primetime Emmy award

Outstanding Main Title Theme Music - Ramin Djawadi

PREMI VINTI
2006 People's Choice Award

Favorite New TV Drama

CURIOSITA'
L'origine di questa serie risale al 2003: inizialmente la Fox, dati i lunghi tempi di lavorazione richiesti, accantona il progetto, poi decide di ricavarne una miniserie in 10 parti. Si facevano addirittura i nomi di Steven Spielberg e Bruce Willis, ma non venne mai realizzata. Solo nel 2004, grazie anche al successo di Lost e 24, la Fox dà il via alla produzione.
L'attore Stacy Keach (Henry Pope) fu lui stesso incarcerato per una serie di mesi in prigione per possesso di cocaina negli Anni '80. Il Guardiano della prigione è stato ispirazione per Pope.[1]
Molte scene sono state girate nella cella del serial killer John Wayne Gacy.[2]
La sedia elettrica non è il primario strumento di giustizia nello stato dell'Illinois dove la serie è stata girata. Originariamente, il metodo scritto per l'esecuzione di Lincoln era con un'iniezione letale.
L'Illinois attualmente ha una moratoria sulla pena di morte.
Il carcere di Fox River non esiste. Le riprese avvengono nell'ex-prigione di Stato Joliet Prison, chiusa da diversi anni - la stessa prigione appare nella scena iniziale del film The Blues Brothers, e viene utilizzata anche nel film The Castle.
Le riprese esterne avvengono a Chicago (dove è ambientata la serie), ma anche a Toronto e Woodstock.
Prison Break ha un punteggio pari a 9.3/10[3] sul sito web Tv.com, e un punteggio di 9.2/10[4] sul sito IMDb.com, occupando rispettivamente la quarta[3] e la seconda[5] posizione nella classifica delle serie tv più votate dagli utenti.
Tra gli articoli affissi alla parete della casa di Michael molti riguardano i personaggi che incontrerà in prigione, come John Abruzzi, D.B. Cooper, la dottoressa Tancredi; si nota inoltre cerchiata la parola 'pugnac'. Il pugnac è realmente un inibitore dell'insulina ma non è un prodotto da banco.
Della serie originariamente erano previsti 13 episodi. La Fox ha deciso di produrne altri 8 (arrivando così a 22) a causa del grande successo di critica e pubblico riscosso. Confermata anche una seconda stagione le cui riprese sono iniziate il 15 giugno scorso e che andrà andrà in onda negli USA a partire dal 28 agosto.
La storia di 'D.B. Cooper' si ispira ad un episodio realmente accaduto nel 1971, quando un tipo dirottò un aereo, estorse 200mila dollari, paracadutandosi poi con circa 10 chili di biglietti da 20 dollari addosso, e non fu mai trovato.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://forumtotale.forumfree.net/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: telefilm in generale   Oggi a 8:43 pm

Tornare in alto Andare in basso
 
telefilm in generale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» QUIZ DI CULTURA GENERALE
» SCHEDA DI:OUTFIT GUARDIA AL QUARTIER GENERALE N°7148/ANNO 1984
» Torna Montalbano con 4 episodi inediti... e con Belen.
» Strana apparizione alle cascate
» Pershing

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
thebigforum :: Telefilm :: Telefilm :: Prison Break-
Andare verso: