IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  Lista utentiLista utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Dominic Monaghan

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ragazzo EXTREME



Numero di messaggi : 367
Età : 23
Localizzazione : imola
Data d'iscrizione : 09.10.07

MessaggioOggetto: Dominic Monaghan   Gio Ott 11, 2007 7:57 pm

Dominic Monaghan, il cui nome completo è Dominic Bernard Patrick Luke Monaghan (Berlino 8 dicembre 1976) è un attore britannico. Nato in Germania, all'età di 11 anni si trasferì con la sua famiglia a Manchester, città di origine dei genitori.

http://www.channel4.com/entertainment/tv/media/L/lost/dominic.jpg

Nonostante la giovane età, Dominic Monaghan nel corso della sua carriera ha accumulato notevole esperienza sia in teatro che in televisione. Ha raggiunto però la popolarità internazionale grazie al ruolo dell’hobbit Merry nella trilogia del “Il Signore degli Anelli”.

Prima di diventare attore Dominic ha fatto anche lo smistatore di posta, il magazziniere e l’aiuto cuoco. Ha studiato letteratura inglese, drammaturgia e geografia all’Aquinas College in Inghilterra, dove nel frattempo ha preso parte a diverse commedie scolastiche quali A Christmas Carol e Oliver Twist di Dickens e Bugsy Malone.

Dopo la scuola è entrato nella Manchester Youth Theatre e qui è stato notato da un agente che lo ha fatto scritturare per uno show televisivo: “Hetty Wainthrop Investigates” con protagonista Patricia Routledge.

Va da sé che a soli 18 anni Dominic ha fatto il suo debutto in televisione nel ruolo di Geoffrey Shawcross, il detective spalla della Routeledge.

E’ rimasto nello show televisivo per 4 anni e successivamente ha debuttato nel cinema con il film Hostile Waters, dove interpretava un marinaio russo accanto a Rutger Hauer.

In seguito ha recitato nel ruolo del fidanzato di una ragazza assalita dallo squartatore nel documentario “This is Personal: The Hunt for the Yorkshire Ripper” e ha registrato uno sceneggiato radiofonico per la BBC "Stockport...So Good They Named It Once", una sit-com in cui interpretava un 15enne spiritoso e infelice in amore.

Monaghan era impegnato in una commedia a Londra quando è stato notato dal direttore casting del “Signore degli Anelli”. Appassionato di Tolkien sin da bambino Dominic partecipa al provino ma poi va in Francia a girare la miniserie sulla seconda guerra mondiale “Monsignor Renard”. Durante le riprese il suo agente lo avverte di prepararsi ad incontrare Peter Jackson per un secondo provino, ma non ce ne fu bisogno in quanto a Dominic venne offerta direttamente la parte di Meriadoc "Merry" Brandybuck.

Le riprese de Il Signore degli Anelli hanno occupato Monaghan per ben due anni ma il successo del film gli ha assicurato popolarità e tantissime offerte di lavoro. Anche se non tutto è stato proprio facile alla fine dei quasi tre anni che ci sono voluti per ultimare i tre film, Dominic nel 2004 è riuscito a conquistare un altro successo: quando J.J. Abrams ha cominciato a fare il casting per il suo nuovo show televisivo Dominic in verità non aveva intenzione di tornare al piccolo schermo, tuttavia aveva sempre affermato che l’avrebbe fatto volentieri per qualcosa di veramente meritevole. Evidentemente i racconti dell’isola di Lost, insieme al nome di J.J. Abrams che non passa certo inosservato nel campo (basti fare il nome di due delle serie televisive più di successo degli ultimi anni Alias e Felicity, e la regia del terzo film della saga Mission: Impossible) certamente gli devono aver fatto pensare che il gioco valeva la candela. E probabilmente la voglia di fare quel lavoro deve aver contagiato gli addetti al casting che, nonostante pensassero al personaggio di Charlie Pace come ad una rock star sui quaranta che aveva già passato i suoi momenti di gloria e li rimpiangeva, hanno rivisto il personaggio adattandolo ad una giovane rock star di belle speranze che ha avuto il tempo di assaggiare appena quello che il successo avrebbe potuto portargli. Data la moltitudine di suoi fan gli sceneggiatori si erano impegnati a mantenerlo vivo e vegeto almeno per tutta la prima serie, adesso che la terza serie volge alla fine in america sull'ABC, Charlie è ancora uno dei personaggi principali e più amati dal pubblico.

Per il momento si hanno poche notizie di altri progetti lavorativi. Si era vociferato di un progetto di Guy Ritchie che lo voleva in un suo film ma è una notizia che non è mai stata adeguatamente confermata, un progetto invece confermato da lui stesso in un’intervista rilasciata nel gennaio 2007 sarebbe un film horror ambientato nel XII secolo, I Sell the Dead, storia di profanatori e ladri di tombe, diretto da Glenn McQuaid. Il film sarà girato a maggio 2007 a New York e si stima approssimativamente l'uscita negli Stati Uniti nei primi mesi del 2008. Con il suo amico e collega Billy Boyd si sa che aveva scritto una sceneggiatura qualche tempo fa, ma nessun'altra notizia c’è stata a conferma che questo progetto avrà una realizzazione pratica. Già in precedenza c’era stato un approccio alla scrittura in compagnia stavolta di Sean Astin che interpretava il ruolo di Samwise Gamgee nella Trilogia: un cortometraggio diretto da Astin, The Long and Short of It, che in Italia abbiamo potuto goderci negli speciali del dvd della versione cinematografica de Le Due Torri.

This Is Personal: The Hunt for the Yorkshire Ripper (2000) - Serie TV
Il signore degli anelli: La compagnia dell'anello (2001)
Il signore degli anelli: Le due torri (2002)
An Insomniac's Nightmare (2003)
Il signore degli anelli: Il ritorno del re (2003)
Spivs (2003)
Shooting Livien (2004)
The Purifiers (2004)
Lost (2004) - Serie TV
I Sell the Dead (pre produzione)
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://forumtotale.forumfree.net/
 
Dominic Monaghan
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» DOMINIC "Il Bistecca" PURCELL

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
thebigforum :: Telefilm :: Telefilm :: Lost-
Andare verso: